Progetto

Terr.A.M.A.N.Na

Territorializzazione Ammissione Misure Alternative nella Nature

Azienda Agricola Angelo Corsi.

 

Realizzazione di una struttura residenziale Terr.A.M.A.N.NA. nell’ex-azienda agricola Angelo Corsi in agro di villamassargia (CI). L’azienda agricola è stata donata dal dottor Angelo Corso al comune di Iglesias per passare poi, con decreto del Presidente della Giunta Regionale, al comune di Villamassargia. Il lascito testamentario era accompagnato da una precisa en chiara volontà di destinare l’azienda a fini sociali.

L’azienda sarà organizzata in funzione dello svolgimento di attività lavorative e di formazione riconducibili alla gestione di un’impressa agricola e zootecnica moderna che consenta di dotare la Cooperativa San Lorenzo di un efficace strumento di continuità nell’azione interpresa in favore di condannati detenuti e/o soggetti sottoposti a esecuzione pena esterna e contestualmente, di garantire al territorio una struttura di servizio di cui è del tutto sprovvista.

Il Sulcis-Iglesiente è un territorio con un’altissima percentuale di recidive causata dalla criticità sociale del territorio, depresso per un insieme di variabili dovute al mutamento dell’economia sociale di quel territorio che favorisce e facilita un alto tasso di criminalità giovanile.

La realizzazione della struttura avverrà partendo dall’attuale situazione degli edifici che dovranno essere completamente ristrutturati ed adattati alla destinazione d’uso specifica per cui l’attuale struttura originariamente adibita ad azienda padronale, diventerà una casa residenziale per cerca 25/30 utenti oltreché un luogo di semiresidenza per condannati ammessi a esecuzione penale esterna ed a detenuti ammessi al lavoro esterno , e che anch’essi svolgeranno attività lavorativa, formativa, di recupero psico-educativo e di reintegrazione sociale all’interno della struttura usufruendo della stessa come centro diurno.

Già dalle primissime attività con il recupero edilizio della struttura si prevede di poter estendere le possibilità lavorative a coloro che beneficiano di misure alternative, avviando in tal modo un processo di partecipazione e sensibilità fin dall’inizio alle attività lavorative.

Col supporto dell’istituto professionale per l’agricoltura e l’ambiente di Villamassargia, sito a brevissima distanza dall’azienda Terramana, oltreché dall’accordo con l’ente di formazione professionale Enaip Sardegna, si avvieranno i primi corsi di formazione specifici di settore con lo scopo di fornire una giusta professionalità, instaurando un raccordo fra azienda, formazione e esclude la possibilità che la fase formativa nell’ambito agricolo si possa avviare all’interno degli Istituti penitenziari.

Col l’avvio delle prime produzioni e la loro collocazione nel mercato della derrate alimentari e delle carni si darà inizio a quel processo positivo che procurerà le risorse finanziarie per completare l’autonomia funzionale. Proprio attraverso questa autonomia poi si potrà consolidare e perfezionare il processo educativo, formativo, lavorativo e di reinserimento e reintegrazione sociale. Questo ciclo si concluderà solo nel momento in cui concretamente si passerà all’inserimento lavorativo in aziende private agricole di trasformazione e conservazione e di zootecnia, se prevede, inoltre di siglare accordi con associazioni di categoria nel settore agricola e di trasformazione.

Gli aspetti dell’interno sistema – gestionale ed educativo – certamente interagiscono supportandosi reciprocamente cosicché  l’uno non dovrà creare dipendenza all’altro e viceversa. Questo progetto è animato da un reale obiettivo sociale diretto a persone che la nostra collettività deve essere in grado di reintegrare con i giusti strumenti e il corretto e chiaro livello di dignità.

Annunci